Il Piacere

Front Cover
Garzanti Classici - Fiction - 512 pages
1 Review
Il poeta-pittore Andrea Sperelli, protagonista del romanzo, è il primo alter ego di D’Annunzio, e indubbiamente il più significativo: incarna una raffinata sensibilità, scettica e cinica, carica di civiltà e insieme di corruzione, che agisce secondo l’istanza estetica di vivere per il piacere e paga un duro scotto per la sua resa incondizionata ai sensi. Libro apparentemente privo di azione, in cui tutto sembra accadere nella mente del protagonista, modernamente sospesa tra aspettazione e memoria, Il piacere ha una svolta narrativa cruciale nel lapsus mentale e linguistico del protagonista che, mentre abbraccia la donna virtuosa e dolente che ha sedotto, pensa alla perduta e appassionata amante finendo per pronunciare il nome sbagliato.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 21
Section 22
Section 23
Section 24
Section 25
Section 26
Section 27
Section 28

Section 9
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18
Section 19
Section 20
Section 29
Section 30
Section 31
Section 32
Section 33
Section 34
Section 35
Section 36
Section 37
Section 38
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information