Il canarino e la miniera. Saggi letterari (1956-2000)

Front Cover
Fazi Editore, 2003 - Literary Collections - 315 pages
0 Reviews
Il volume raccoglie una trentina di saggi composti tra il 1956 e il 2000, che trattano sia dell'opera dei maggiori autori angloamericani (da Mark Twain, l'altro grande scrittore "antimperialista" della letteratura USA, fino a T. Pynchon, passando per H. James, O. Wilde, H. Miller, L. Durrell, F.S. Fitzgerald, T. Williams) sia di grandi autori europei. Fra questi ultimi, un esteso saggio su Montaigne, un lungo scritto in chiave critica sul nouveau roman e, in particolare, tre saggi su Sciascia e Calvino.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
13
Section 2
22
Section 3
26
Section 4
40
Section 5
50
Section 6
57
Section 7
66
Section 8
73
Section 12
205
Section 13
217
Section 14
238
Section 15
252
Section 16
270
Section 17
281
Section 18
291
Section 19
299

Section 9
85
Section 10
104
Section 11
169
Section 20
305
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information