Il capitalismo sociale. L'individuo per lo sviluppo dell'impresa

Front Cover
FrancoAngeli, 2003 - Business & Economics - 192 pages
0 Reviews
L'impresa cooperativa è un tratto tipico dell'economia italiana dove la quasi totalità di imprese è organizzata in forma di piccola e media dimensione, con forti elementi di flessibilità, innovazione e produttività che si accompagnano ad una gestione poco formalizzata e fortemente unitaria. Questi fattori di successo sono spesso letti in senso negativo quando l'impresa cooperativa deve affrontare problemi di sviluppo, di cambiamento di business e di passaggio societario. L'autore interpreta la cooperazione come un nuovo capitalismo, definendolo il capitalismo sociale, ovvero la profonda modificazione delle persone e delle organizzazioni coinvolte nel sistema della cooperazione.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Olga Pegoraro Pag
7
Presentazione
15
Banca Prealpi Stabilità e solidità nella crescita per favorire
22
Banca San Giorgio e Valle Agno La focalizzazione sul clien
32
Banca di Verona Flessibilità e adattamento nel cambiamento
42
Credito Cooperativo di Cartura La valorizzazione nella par
51
Considerazioni sui modelli di impresa
62
Presentazione
69
Azove Lattenzione alla filiera
113
Cantina Sociale del Conselvano Continuità nello sviluppo
124
Lattebusche La collaborazione come vantaggio competitivo
133
Considerazioni sui modelli di impresa
143
Presentazione
149
Ferritalia Un caso di cooperativa nel mercato globale
160
Considerazioni sui modelli di impresa
169
Introduzione
175

Fratres La pianificazione e la programmazione come vantag
84
Società Nuova La voglia di crescere collaborando
96
Considerazioni sui modelli di impresa
106
Le sfide future del capitalismo sociale
184
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information