Il cigno nero. Come l'improbabile governa la nostra vita

Front Cover
Il Saggiatore, 2009 - Psychology - 379 pages
1 Review
Cosa pensarono gli europei quando, giunti in Australia, videro dei cigni neri dopo aver creduto per secoli, supportati dall'evidenza, che tutti i cigni fossero bianchi? Un singolo evento è sufficiente a invalidare un convincimento frutto di un'esperienza millenaria. Ci ripetono che il futuro è prevedibile e i rischi controllabili, ma la storia non striscia, salta. I cigni neri sono eventi rari, di grandissimo impatto e prevedibili solo a posteriori, come l'invenzione della ruota, l'11 settembre, il crollo di Wall Street e il successo di Google. Sono all'origine di quasi ogni cosa, e spesso sono causati ed esasperati proprio dal loro essere imprevisti. Se il rischio di un attentato con voli di linea fosse stato concepibile il 10 settembre, le Torri Gemelle sarebbero ancora al loro posto. Se i modelli matematici fossero applicabili agli investimenti, non assisteremmo alle crisi degli hedge funds. Questo libro è dedicato ai cigni neri: cosa sono, come affrontarli, in che modo traene beneficio.
 

What people are saying - Write a review

User Review - Flag as inappropriate

Qualche concetto molto interessante che però avrebbe potuto essere esplicitato in una decina di pagine al massimo. Il resto è una sbrodolata di arroganza.
Inoltre completa assenza di formule che avrebbero facilmente sintetizzato e chiarito i concetti esposti.

Contents

I
11
II
23
III
27
IV
45
V
48
VI
59
VII
71
VIII
82
XIV
180
XV
204
XVI
214
XVII
225
XVIII
229
XIX
242
XX
265
XXI
284

IX
103
X
117
XI
137
XII
149
XIII
153
XXII
295
XXIII
301
XXIV
303
XXV
307
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information