Il colore dell'architettura storica: un tema di restauro

Front Cover
Alinea Editrice, 2010 - Architecture - 304 pages
0 Reviews
Il tema del colore e della sua particolare funzione in ambito architettonico orienta l'intero svolgimento della ricerca che qui si presenta. Il colore come aspetto particolare del costruire e, come tale, presente in ogni processo edilizio è stato recepito e considerato in maniera diversa nelle varie epoche. Come è stato efficacemente sostenuto, esistono interessanti studi che perseguono l'intento di fornire un contributo per "storicizzare le vicende cromatiche degli edifici, ed introdurre in questo modo, nei criteri di scelta una categoria critica peculiare dell'architettura"; riconoscere cioè attraverso, ma anche oltre, le indagini archivistiche e le analisi di laboratorio - fasi caratterizzate da particolari scelte cromatiche relative all'immagine complessiva della città, proprie di determinati periodi storici. Sembra importante, in quest'ottica, tenere costantemente presenti i risultati di tali studi e le indicazioni sulle cromie dei centri urbani in specie nel periodo che va dal Quattrocento al Settecento e sulle principali fonti utili alla loro restituzione storica, nonché tenere presenti gli sviluppi, più recenti delle ricerche sull'aspetto cromatico della città ottocentesca. Le numerose e complesse questioni legate al trattamento delle coloriture, sono richiamate in questa sede, per sottolineare quanto il colore rappresenti un aspetto delicato e meritevole d'attenzione. Al contrario sembra che la pratica attuale abbia un approccio a questi stessi temi molto diverso.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

capitolo 5
127
capitolo 6
159
capitolo 7
197
capitolo 8
221
Bibliografia
259
Regolamento Guida per il Progetto di conservazione e restauro delle coloriture
281
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information