Il destino di Arianna: Manuale per l'uso critico delle linee guida

Front Cover
SEEd, 2011 - Medical - 192 pages
0 Reviews
Per prendere le decisioni cliniche, assistenziali e organizzative, i professionisti della sanitÓ devono sapersi orientare nel labirinto delle informazioni prodotte dalla ricerca e dal progresso tecnologico, avvalendosi di risorse quali le linee guida, le revisioni sistematiche o i report di Health Technology Assessment. Tuttavia, se non si hanno competenze sufficienti a comprenderli a fondo, la tentazione di abbandonare la guida fornita da tali documenti pu˛ divenire irresistibile. Questo libro desidera fornire ai clinici un supporto per la lettura e la valutazione critica delle linee guida, per poterle ricercare, interpretare e utilizzare nella pratica, e affinchÚ non siano destinate, come Arianna, all'abbandono.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
6
Sezione 1
7
Sezione 2
27
Sezione 3
53
Sezione 4
73
Sezione 5
93
Sezione 6
115
Appendice
145
Bibliografia
159
Glossario
169
Acronimi
179
Indice analitico
181
Autori
183
Copertina posteriore
188
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2011)

Giovanni Pomponio
Specialista in Medicina Interna, dal 1992 Ŕ Dirigente Medico presso l’Istituto di Clinica Medica dell’UniversitÓ di Ancona. ╚ da 15 anni responsabile di uno degli ambulatori reumatologici. Da nove anni ha fondato e dirige il Gruppo per la Medicina basata sulle Evidenze che opera all’interno della FacoltÓ e dell’Azienda Ospedaliera in attivitÓ di didattica e ricerca. Insegna Metodologia Clinica presso le Scuole di Specializzazione in Medicina Interna e Immunologia Clinica ed Evidence-based Public Health presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e SanitÓ Pubblica dell’UniversitÓ di Ancona. ╚ titolare del Corso ufficiale di EBM e Metodologia della Ricerca, attivo presso la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche dell’UniversitÓ di Ancona. ╚ referente dell’Ufficio QualitÓ e fa parte del nucleo di valutazione dell’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona, in qualitÓ di esperto di EBM. ╚ Autore di molte pubblicazioni sul tema, tra cui volumi e articoli pubblicati su riviste internazionali. Ha partecipato come docente o direttore scientifico a numerosi corsi di formazione e di perfezionamento per medici e infermieri, organizzati da UniversitÓ, Aziende sanitarie, SocietÓ Scientifiche, Istituto Superiore di SanitÓ. ╚ responsabile per la metodologia di alcuni trial clinici multicentrici di ricerca indipendente, di cui i pi¨ importanti finanziati interamente dall’AIFA nel 2006 e nel 2007. Fa parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione Infermieristica per lo Studio delle Lesioni Cutanee (AISLeC)

Bibliographic information