Il galateo aziendale. Tra forma e sostanza dell'agire lavorativo

Front Cover
Alimat Edizioni, 2009 - Business & Economics - 168 pages
0 Reviews
Nel 1558 venne pubblicato il primo Galateo, opera scritta da Monsignor Giovanni della Casa. L'insieme di regole ivi contenute sui modi da tenere a Corte si prefiggeva il conseguimento di una condotta più civile ed aggraziata. Oggi, nella "Corte del terzo millennio", vale a dire il luogo di lavoro, si rende necessario stabilire un nuovo decalogo di regole comportamentali e di relazione, utile al concepimento di un clima armonioso, presupposto indispensabile per l'ottenimento di una migliore immagine e di una maggiore produttività per l'organizzazione. Nasce in questo modo il Galateo Aziendale, disciplina che Roberta Fabbri ha contribuito a fondare e diffondere con i suoi corsi in tutta Italia. Paragonando le attuali organizzazioni lavorative alle antiche Corti, frequentate da persone con ruoli, compiti e professionalità differenti, l'autrice invita al ripristino di un'etichetta, rivisitata in chiave moderna, da applicare nei luoghi di lavoro. Affidandosi innanzitutto all'etica, la forma dovrà accompagnare la sostanza delle azioni verso un nuovo Umanesimo Economico in cui l'attenzione verso l'individuo, sostituendosi al profitto fine a se stesso, diverrà il centro di ogni interesse.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information