Il giovane Palladio

Front Cover
Skira, 2008 - Architecture - 95 pages
Un Palladio giovanissimo emerge dalle pagine del racconto di Lionello Puppi, pubblicato in occasione dei 500 anni dalla nascita del più grande architetto italiano. Lo ritroviamo ritratto nella bottega di Pedemuro, ancora Andrea di Pietro della Gondola, lapicida, faticare sulla pietra e sperimentare i modi di impastare le calci, ma di già sotto l'occhio attento di Giangiorgio Trissino, inquieto gentiluomo gran letterato e dilettante di architettura, che ne intuisce il talento d'artefice e lo nomina Palladio, architetto. E lo vediamo ritratto al seguito del suo protettore nel viaggio verso Roma, allora "vertice di leggiadria e di scienza", "favoloso orizzonte" per il giovane architetto che vi trova i resti monumentali, gli exempla di quella scienza degli antichi che già aveva presentito nei ruderi di Berga e nella Verona vista col Sanmicheli.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Un giovane di grande aspettazione
7
compagni di Pedemuro
17
Palladio
39
Copyright

7 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information