Il lavoro professionale e la civilizzazione del capitalismo: il capitalismo cognitivo americano e la sfida economica cinese

Front Cover
F. Angeli, 2004 - Business & Economics - 252 pages
0 Reviews
Nel nostro tempo il lavoro "manuale", e in genere tutto il lavoro non fondato su conoscenze specifiche, è in piena crisi, trionfa invece e si espande il lavoro "professionale". Quale rilievo assumerà tale lavoro nelle società avanzate dei prossimi 20-30 anni? Alla domanda risponde il primo saggio del volume. L'autore esplicita inoltre l'esigenza d'una vera e propria civilizzazione del capitalismo e a questo aspetto dedica un lungo capitolo, nel quale, partendo dalla nozione di "capitalismo cognitivo", spiega le ragioni per cui il lavoro professionale può concorrere, con la democrazia, al superamento dell'assetto economico attuale. Infine, il volume presenta il saggio "Il capitalismo cognitivo americano e la sfida economica cinese".

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Presentazione della seconda edizione
7
Esiste davvero la società del
19
Manager imprenditori e burocrati si professionalizzano
37
Copyright

16 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information