Il malo esempio: donne scostumate e prostituzione nella Firenze dell'Ottocento

Front Cover
Giunti Editore, 2003 - Social Science - 255 pages
1 Review
Il libro illustra il passaggio dalle concezioni giuridiche e dalla prassi di polizia vigenti nel Granducato di Toscana, alla nuova impostazione dello Stato unitario in tema di comportamenti illeciti e prostituzione (il regolamento Cavour). Gli ordinamenti di polizia del Granducato, a partire dalle riforme leopoldine di fine Settecento, mostrano un attenzione volta più a prevenire che a reprimere, il paternalismo granducale conflagra vivamente, nel 1860, sotto l'impatto del Regolamento Cavour sulla prostituzione che, di fatto, crea un diritto a sé, o meglio, un'assenza di diritti per l'intero universo femminile, imponendo un unica condizione: quella della prostituta, in eterna opposizione alla donna "per bene".
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
5
Section 2
7
Section 3
9
Section 4
31
Section 5
41
Section 6
45
Section 7
64
Section 8
91
Section 15
177
Section 16
184
Section 17
193
Section 18
197
Section 19
198
Section 20
199
Section 21
201
Section 22
227

Section 9
95
Section 10
121
Section 11
126
Section 12
145
Section 13
157
Section 14
164
Section 23
230
Section 24
241
Section 25
244
Section 26
255
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

References to this book

Bibliographic information