Il pastor fido: tragicomedia

Front Cover
[s.n.] si vende in Livorno presso Gio. Tomo. Masi é Comp., 1773 - Drama - 308 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 107 - l vero intende, com' intendete vui, avventurosi amanti che 'l provate, dirà che quello è morto bacio, a cui la baciata beltà bacio non rende. Ma i colpi di due labbra innamorate, quando a ferir si va bocca con bocca e che in un punto scocca Amor con soavissima vendetta l'una e l'altra saetta, son veri baci, ove con giuste voglie tanto si dona altrui, quanto si toglie.
Page 14 - Ardo d'amore, ardo d'amore. — Ma ben arde nel core e parla in sua favella, sì che l'intende il suo dolce desio. Ed odi a punto, Silvio, il suo dolce desio che gli risponde : — Ardo d'amore anch'io. — Mugge in mandra l'armento, e que
Page 109 - D'erbe novelle e di novelli amori; Tu torni ben, ma teco Non tornano i sereni E fortunati dì delle mie gioie: Tu torni ben, tu torni; Ma teco altro non torna, Che del perduto mio caro tesoro La rimembranza misera e dolente. Tu quella se', tu quella Ch'eri pur dianzi sì vezzosa e bella; Ma non son io già quel ch' un tempo fui Sì caro agli occhi altrui.
Page 131 - AMARILLI. O Mirtillo, Mirtillo, anima mia, se vedessi qui dentro come sta il cor di questa che chiami crudelissima Amarilli, so ben che tu di lei quella pietà, che da lei chiedi, avresti. Oh anime in amor troppo infelici ! che giova a te, cor mio, l'esser amato? che giova a me l'aver si caro amante?
Page 84 - Care selve beate, e voi solinghi e taciturni orrori, di riposo e di pace alberghi veri; oh, quanto volentieri a rivedervi i...
Page 107 - Amor con soavissima vendetta l'una e l'altra saetta, son veri baci, ove con giuste voglie tanto si dona altrui, quanto si toglie. Baci pur bocca curiosa e scaltra o seno o fronte o mano: unqua non fia che parte alcuna in bella donna baci che baciatrice sia, se non la bocca, ove l'un'alma e l'altra corre e si bacia anch'ella, e con vivaci spiriti pellegrini da vita al bel tesoro de...
Page 57 - E' sarà ben che tu da capo tutta la storia del tuo amor mi narri. MIRTILLO. Cosi a punto farò; ma sappi, Ergasto, che questa rimembranza (ah, troppo acerba a chi si vive amando fuori d'ogni speranza) è quasi un agitar fiaccola al vento, per cui, quanto l'incendio sempre s'avanza, tanto a l'agitata fiamma ella si strugge, o scuoter pungentissima saetta altamente confitta, che, se tenti di svellerla, maggiore fai la piaga e 'l dolore.
Page 123 - ... naturalmente a te s'inchina, come a suo bene, il mio pensiero, e corre a le bellezze amate con ogni affetto suo l'anima mia. E chi di traviarla dal caro oggetto...

Bibliographic information