Il pensiero musicale del Romanticismo

Front Cover
EDT srl, 2005 - Music - 221 pages
1 Review
I saggi qui raccolti considerano la musica come un elemento propulsivo, un punto di partenza per addentrarsi in altri domini della cultura romantica: il pensiero filosofico, il pensiero estetico in senso lato, la politica, la cultura, le arti, il mondo della poesia. In queste pagine ci sfilano dinanzi non solo tutti i grandi e pi¨ discussi musicisti ed esecutori di quegli anni, da Beethoven e Schubert a Berlioz, Liszt e Wagner, ma anche i problemi chiave del mondo musicale romantico: il vistuosismo, l'ispirazione popolare, la religiositÓ nella musica, la libertÓ dell'artista, la musica a programma. Un percorso aperto che si snoda attraverso le riflessioni e le polemiche di filosofi e intellettuali come Diderot, Rousseau, Wackenroder, Heine...
 

What people are saying - Write a review

User Review - Flag as inappropriate

Ho letto alcuni passi del testo e mi sono stati utili per la stesura di alcuni scritti sulla musica romantica ed il romanticismo in musica.

Contents

Alienazione e redenzione nella musica
1
La musica strumentale nel pensiero romantico
13
VI
20
Stendhal e la musica
23
Beethoven e i filosofi
39
La musica e linfanzia nel Romanticismo
69
Heine e la crisi degli ideali romantici
81
Musica pura e musica programma
109
forma aperta impegno e progresso
125
Wagner e la rivoluzione
171
i un problematico incontro
207
S Indice dei nomi
219
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information