Il progetto di legge sulla responsabilità civile dei padroni e il controprogetto della commissione parlamentare

Front Cover
G. de Angelis e figlio, 1885 - 16 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 4 - È pur obbligato pe' deterioramenti e per le perdite cagionate dalle persone della sua famiglia, o da' suoi snbconduttori. 1589. Esli è obbligato per l' incendio, quando non provi: Che è avvenuto per caso fortuito o forza maggiore, o per difetto di costruzione, o non ostante la diligenza solita ad usarsi da ogni accurato padre di famiglia; O che il fuoco si è comunicato da una casa, 'o da un fonJo vicino.
Page 4 - Il vettore è responsabile della perdita e dell'avaria delle cose affidategli per il trasporto dal momento in cui le riceve sino a quello della riconsegna al destinatario, se non prova che la perdita o l'avarìa è derivata da caso fortuito o da forza maggiore, da vizio delle cose stesse o dalla loro natura, da fatto del mittente o del destinatario (393, 416, 872, 926).
Page 1 - ... di fondi urbani e rustici nei quali si eseguiscono opere nuove o di riparazione, gli imprenditori od assuntori di queste, i proprietari ed esercenti di miniere, cave ed officine, e gli ingegneri ed architetti che dirigono le opere, sono sempre solidalmente responsabili, salvo l'azione di regresso tra loro o verso chi di ragione, del danno che può derivare al corpo o alla salute dei lavoratori dai disastri cagionati dall'esercizio delle vie ferrate, dalle rovine generali o parziali che avvenissero...
Page 4 - Essi sono obbligati per la perdita e per i guasti o lo avarie delle cose loro affidate , se non provano che si sono perdute o hanno sofferto guasto o avaria per un caso fortuito o per forza maggiore (ivi).
Page 10 - Quando durante il giudizio non possono essere determinate tutte le conseguenze dell' infortunio, l'autorità giudiziaria, nel liquidare il danno, può riserbare l'assegnamento d'una indennità maggiore pel caso di morte o di aggravamento notevole nello stato di salute del danneggiato. La stessa riserva può essere fatta in favore delle persone responsabili, per una riduzione dell'indennità, pel caso che, dopo il giudizio, le conseguenze del disastro risultassero meno gravi di quelle previste.
Page 4 - Il conduttore è obbligato pe' deterioramenti e per le perdite che avvengono durante il suo godimento, quando non provi che sieno avvenute senza sua colpa. È pur obbligato pe' deterioramenti e per le perdite cagionate dalle persone della sua famiglia o da
Page 10 - ... del disastro risultassero meno gravi di quelle previste. In entrambi i casi la liquidazione definitiva deve esser fatta, al più tardi, entro un anno dalla data della sentenza contenente la riserva. Art. 5.
Page 1 - Gli imprenditori ed esercenti di strade ferrate, i proprietari di fondi urbani e rustici nei quali si eseguiscono opere nuove o di riparazione, gli imprenditori od assuntori di queste, i proprietari ed esercenti di miniere, cave ed officine, e gli ingegneri ed architetti che dirigono le opere, sono sempre solidalmente responsabili, salvo l'azione di regresso tra loro o verso chi di ragione, del danno che può derivare al corpo o alla salute dei lavoratori dai disastri cagionati dall'esercizio delle...
Page 9 - In caso di lesione, non seguita da morte, o di altro danno alla salute : a) le spese sostenute per la guarigione ; £) il danno sofferto per l'impotenza al lavoro, permanente o temporanea, totale o parziale.
Page 3 - il dritto processuale è stato riguardato come assoluto? Forse nessun € diritto ha un carattere assoluto ; ma tutti riflettono le condizioni « speciali della società e dei tempi a cui trovano applicazione : sono « infinite circostanze, economiche e morali che influiscono a determi...

Bibliographic information