Il rapporto mente-cibo: La guida più completa sui meccanismi mentali in relazione all'alimentazione dal concepimento alla vecchiaia

Front Cover
Armando Editore, Apr 13, 2016 - Psychology - 320 pages
0 Reviews

 Il rapporto mente-cibo è il primo libro che tratta le ragioni delle nostre scelte alimentari a partire da un modello di analisi del funzionamento della mente diverso da quello della psicologia e della psicoanalisi. Il testo spiega come nascono gli schemi mentali che si sostituiscono alla coscienza nel gestire le scelte alimentari e comportamentali e rivela come queste siano quasi sempre determinate dal fisiologico funzionamento della mente e non da particolari patologie.


 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Fiorella Rustici
11
Componenti fisiche mentali e spirituali
23
Le funzioni vitali del corpo umano
39
Come funziona la mente
47
Come nasce uno schema mentale
59
Emozioni e conflitti emozionali
71
Le caratteristiche dellinfanzia
79
Mangiare per accontentare gli altri
89
Le carateristiche delletà adulta
175
Meccanismi mentecibo che insorgono
185
Mangiare per compensare problemi affettivi Mangiare per compen
197
Nascita e fase neonatale
213
Meccanismi mentecibo alla nascita e
223
I più gravi disturbi del comportamento
237
Alimentazione e concepimento
265
Alimentazione gravidanza e parto
275

Il cibo come premio
95
Il cibo come punizione
103
Il cibo come ricatto
111
Altri meccanismi mentecibo
117
Le caratteristiche delladolescenza
133
Meccanismi mentecibo
143
Alimentazione e memorie genetiche
283
Il cibo e le emozioni
291
Pensieri della mente e pensieri
299
Vincere i problemi col cibo senza
311
Conclusioni
317
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information