Il reato di atti persecutori. Profili costituzionali, applicativi e comparati

Front Cover
FrancoAngeli, 2012 - Law - 272 pages
0 Reviews
Il volume intende offrire un inquadramento delle problematiche sottese alla nuova fattispecie penale di cui all.art. 612-bis c.p., con riguardo sia ai profili di legittimità costituzionale, sia alle prime applicazioni giurisprudenziali. Oltre alla trattazione delle criticità della norma da un punto di vista costituzionale e applicativo, viene esaminato il profilo comparato, attraverso una completa ricognizione delle discipline adottate negli ordinamenti degli Stati dell'Unione Europea e il riferimento ad altri Paesi che hanno adottato soluzioni peculiari. In appendice, la legge che ha introdotto nel nostro ordinamento il reato di atti persecutori, la normativa inglese e la sentenza della Corte costituzionale belga in tema di determinatezza della fattispecie penale, oltre a un esempio di richiesta di ammonimento e il protocollo di intesa per il contrasto al reato di atti persecutori tra i Ministri per le Pari Opportunità e della Difesa.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Prefazione
11
1 Che cosa è lo stalking
13
prima dellintroduzione della nuova fattispecie di reato
32
3 Lintroduzione della nuova fattispecie di reato
58
4 Il reato di atti persecutori
64
5 Criticità della norma
96
6 La giurisprudenza
120
lemblematico caso dellInghilterra
139
8 Galles Irlanda del Nord Isola di Man Scozia
170
9 Altri Stati dellUnione Europea
177
10 Altri Stati
197
Appendice
217
Bibliografia
239
QUESTO LIBRO TI È PIACIUTO?
271
I NOSTRI CATALOGHI
272
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information