Il volto dell'altro: AIDS e immaginario

Front Cover
Meltemi Editore srl, 1995 - Social Science - 132 pages
0 Reviews
Lo sguardo antropologico decodifica i linguaggi del corpo e del silenzio, e dello specifico silenzio inflitto all'ammalato di aids nel suo tragico avvicinarsi alla morte. Il saggio di Lombardi Satriani penetra nell'universo dell'aids, dentro la sofferenza in cui viene relegato quello spazio del disordine nel quale confluisce il nostro volto deformato e negato. Con la veritÓ della letteratura, Maricla Boggio ci accompagna dentro lo Spallanzani. Elaborazioni di colloqui, le sue “storie” sfuggono alla “pornografia del dolore”. In queste pagine, l'aids riconduce tutti alla propria impotente umanitÓ, al bisogno di un gesto, di una parola, di un senso. Infine, la riflessione psicanalitica che individua nell'aids una causa della frattura inferta all'ordine immaginario e razionale dell'uomo di oggi. Nel saggio di Mele il sapere del lavoro terapeutico, condotto quotidianamente da questo studioso, aiuta i familiari, gli amici, gli operatori a tracciare una via per superare i sentimenti contrastanti ed ambivalenti versi. (Autrice).
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
1
Section 2
5
Section 3
18
Section 4
27
Section 5
43
Section 6
47
Section 7
54
Section 8
62
Section 9
96
Section 10
117
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information