Il welfare territoriale: le regioni italiane nel confronto interno e internazionale

Front Cover
FrancoAngeli, 2012 - Business & Economics - 174 pages
0 Reviews
La presente ricerca, assumendo la regione quale unitÓ territoriale di osservazione e di analisi, in considerazione della maggiore responsabilitÓ ed autonomia che quest'ultima ha nelle scelte di welfare in termini di tutela dei diritti sociali e di offerta di servizi alle persone, prova a descrivere ed a valutare queste "asimmetrie di bisogno", ovvero, mediante l'utilizzo degli indicatori raccolti, si pone l'obiettivo di comprendere come una regione si confronta con le altre, con riferimento alla capacitÓ di soddisfare le proprie esigenze; alla luce, poi, dei risultati comparativi ottenuti, si cerca di individuare e di calibrare mirati e incisivi interventi a favore dei principale bisogni sociali (ad esempio, la salute, il lavoro, l'istruzione), in un quadro di stabilitÓ della finanza pubblica e di ripresa di produzione della ricchezza.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Presentazione
9
diversitÓ nuove esigenze e nuovi modelli
11
2 La Strategia di Lisbona un importante strumento per la modernizzazione del Welfare nellEuropa comunitaria
23
3 La posizione dellItalia nellEuropa comunitaria alla luce degli indicatori della Strategia di Lisbona
35
aspetti distintivi e disuguaglianze
65
5 Le nuove indicazioni per le politiche del lavoro in Italia
111
6 Il lavoro quale motore del welfare in Italia tra sistema educativo e sistema pensionistico
137
Brevi conclusioni
165
Riferimenti bibliografici
167
QUESTO LIBRO TI ╚ PIACIUTO?
175
I NOSTRI CATALOGHI
176
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information