«In carenza di senso». Logiche dell'immaginario

Front Cover
Bruno Mondadori, Jul 3, 2012 - Art - 260 pages
Baudelaire, interrogandosi sull'immaginazione, ne forniva una definizione geniale: "l'immaginazione scompone tutta la creazione e, con i materiali raccolti e disposti secondo regole di cui non si può trovare l'origine se non nel più profondo dell'anima, crea un mondo nuovo, produce la sensazione del nuovo". con questa formula andava proponendo una sfida radicale alle certezze della modernità, di cui sarà l'immaginario a farsi carico, nel tentativo di dare forma a quelle esperienze che, pur non prescindendo dalla razionalità, non sono in essa integralmente riassorbibili, come tutto ciò che appartiene al nostro "sottosuolo", all'ambito del desiderio e della pulsionalità, ricorrendo a una sorta di bricolage intellettuale in grado di coniugare letteratura, arti visive e antropologia.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Frontespizio
Nuove metamorfosi Figure del desiderio
Messaggeri della crisi
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information