In morte di Carlotta Melania Duchi Alfieri: versi e prose

Front Cover
Company' tipi Bodoniani, 1807 - 151 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 145 - Fu CARLOTTA di avvenenza rara ed egregia, di tutta la persona bellissima , di portamento dignitoso, di gentilezza non comune ; ebbe gli occhi vivaci...
Page 146 - ... bianchissimo il volto, rosee le gote e le labbra; e le fattezze «lella sua fisonomia tutte le qualità dell'animo suo vivacemente dipingeano. Fu dotata di mente sagace, d...
Page 120 - Nume Sia stato ad essi amabil padre e pio. Caro , ravviva il cuore a questo lume : Dona la sposa al ciel : piega la fronte Su lo scritto da Dio nel suo volume . Sien dietro al voler suo tue voglie pronte, E il ciclo avrai sempre per te sereno; Ei farà dolci ancor gì
Page 120 - E qui, stesa gentile a lui la mano, Addio, gli disse; un dì tu sarai meco: Quindi in luce si sciolse, e di lontano Si udì il nome di lui quasi per eco.
Page 112 - È dolce, è dolce il canto Del vate sospiroso Che tra il silenzio della notte bruna Dal cavo della rupe Esce coi rai della sorgente luna, E.
Page 143 - Sola quasi fra tutti a non lusingarsi, seppe dare a sè stessala ferale sentenza di morte con quella tranquillità, che ha per' compagna la coscienza delle buone opere.
Page 141 - ... a Parigi accompagnata dalla figlia maggiore Costanza, e dal cognato Roberto Alfieri di...

Bibliographic information