Intelligence. Nuove minacce e terrorismo

Front Cover
Edizioni Univ. Romane, 2008 - Political Science - 112 pages
0 Reviews
In seguito all'attacco alle Torri Gemelle si Ŕ intensificato in maniera esponenziale il dibattito sul ruolo dell'intelligence nella sicurezza delle Nazioni occidentali. Questa pubblicazione analizza, dopo brevi cenni sulla storia dei servizi di intelligence italiani dai primi anni di vita della loro istituzione, attraverso un approccio multi-focus, il terrorismo dal punto di vista sociologico, psicologico, storico ed internazionalistico. In quasi tutti i Paesi occidentali, seppur con diversi gradi di coinvolgimento politico, ci si Ŕ adoperati nel ridefinire prioritÓ, compiti e ruoli degli organismi d'intelligence, riformando strutture e modalitÓ operative, aumentando la dinamicitÓ di un settore fortemente condizionato dalla burocrazia, sviluppando nuove capacitÓ di contrasto nei confronti degli emergenti network criminali organizzati a livello internazionale e transnazionale, elaborando strategie di prevenzione e gestione degli attacchi asimmetrici portati a livello globale. I moderni servizi di intelligence dovranno affrontare nuove minacce incombenti, come per esempio, la scarsitÓ delle risorse idriche ed il problema energetico.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information