Introduzione al diritto comparato, Volume 2

Front Cover
Giuffrè Editore, 2011 - Law - 462 pages
La pubblicazione della rielaborata terza edizione, che raccoglie in un unico volume i due precedenti, si rivelava necessaria, non solo per il grande rivolgimento politico che si è avuto con la caduta del muro di Berlino (1989) ma anche perché l'autore (cioè il prof. Hein Koetz) ha notevolmente innovato sulla tessitura di essa e non solo, arricchendo la parte informativa, in relazione all'evoluzione delle dottrine e della giurisprudenza ma anche perché ha avvertito l'esigenza di accentuarne vieppiù quel metodo dogmatico. La comparazione, com'è noto, è sempre stata intesa dagli autori (e ora dall'autore) come costante e continuo confronto, più che tra concetti e categorie, tra ciò che è ad essi sottostante, pervenendo, in tal modo, a segnalare ciò che "fa la differenza". Si segnala che la traduzione del presente volume e' stata finanziata dal Goethe Institut per conto del ministero degli affari esteri.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

A Il contratto
1
B Larricchimento senza causa
281
C Il fatto illecito
319

Common terms and phrases

Bibliographic information