Io odio Fabri Fibra

Front Cover
Fabri Fibra è al momento il rapper più famoso e di maggior successo in Italia. Vera e propria incarnazione del politicamente scorretto, con i suoi album Fibra si è imposto sul pubblico e sulle classifiche come Grillo Parlante della musica italiana, moderno Savonarola, moralista sboccato con una missione pericolosa: mettere al muro le ipocrisie italiche. Ma come è riuscito a guadagnarsi tanta credibilità un rapper che sin dall'inizio si è messo in mostra per i testi clamorosi e provocatori? Scritta da un autore e critico musicale come lui proveniente dalle Marche, questa biografia parte da lontano, da Senigallia e dai primi brani, fino alla pubblicazione dell'ultimo lavoro, Controcultura (vincitore come i precedenti di Dischi d'Oro e di Platino); Michele Monina, a fianco di Fibra ancor prima che venisse consacrato dal successo, racconta della vita, gli scontri e le rime di colui che più di ogni altro è riuscito a trovare una via italiana al rap. Accurata e appassionata raccolta di episodi e interviste inediti, considerazioni e recensioni, ecco un'opera letteraria rivolta a chiunque si sia incuriosito anche solo una volta ascoltando uno dei tanti brani dell'artista marchigiano. Un'opera dal ritmo hip-hop, dalla lingua sarcastica di chi è nato in provincia e si è affacciato alla ribalta della grande città solo da adulto, dai colori di un graffito fatto nella notte. Tutto quello che avreste voluto sapere su Fabri Fibra e sull'Italia di oggi.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17

Section 9

Common terms and phrases

Bibliographic information