Io sono immorale

Front Cover
Paolo Sassaroli, Aug 14, 2015 - Juvenile Fiction - 7376 pages
0 Reviews
Il libro sembra scritto a quattro mani ma e' sempre l'autore che si cala nei due personaggi
Racconto double-face quello di Paolo Sassaroli, che certa letteratura americana ha
consacrato alla ricerca di quello che potremmo definire "un incontro a distanza" tra i
protagonisti a cavallo delle loro vicissitudini. Introspettivo, psicologico, a tratti cer- vellotico
¼ come spesso lo sono gli interpreti di tutti i giorni, che fanno dell'incognita "Esistenza",
l'eterno conflitto ed il suo superamento, a prescindere dall'età. Paolo/Tiziana Tiziana/Paolo, con un unico comune denominatore per un'intesa a pelle, non per forza
imbevuta di sesso, e che consente di leggersi nei pensieri: Paolo, "l'uomo che avrei potuto
essere io stessa". Il superamento del bisogno di amare, del senso della solitudine, il
protagonismo a volte cercato altre recalcitrato, non è facile concretizzarlo nonostante si
usino mille marchingegni, a mo di terapia, per non rasentare la pazzia. Magari rifugiandosi
nel rapporto carnale, magari nel passato, o molto più ragionevolmente, in quella che era "la
mia attività creativa". O attraverso Tiziana, con la quale "il dare" non coincide per forza con
cose materiali, per cui con lei è possibile vivere d'istinto più che di
ragione! Un intersecarsi di criticità legate, per esempio, all'andamento del proprio "pene", nei
momenti più impensati del giorno e della notte e nelle situazioni di "fantasie non lecite" o di un
pianto liberatorio che porta ancora a mille altri interrogativi che denotano come è difficile
spiegarsi la vita nelle sue contraddizioni

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information