Istoria delle guerre civili di Francia, Volume 4

Front Cover
1807
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 123 - ... estreme miserie senza danari e senza pane, conveniva pascolarsi, all'uso degli animali bruti, di quelle erbe che si trovavano per i cortili, per le strade e per i terrapieni, le quali anco mancando a tanta moltitudine, e porgendo poca sostanza per essere inaridite dal caldo, ovvero avvelenando anco con la qualità loro e producendo vomiti e flussi, si vedevano le misere genti, a guisa di corpi etici e tisici, cadere...
Page 125 - I caldi eccessivi, che dopo l'eccessive piogge fecer quell' anno, come rendevano il patimento più grave, così accelerarono la maturezza delle biade nella campagna, la quale veduta dagli assediati, che giorno e notte vegliavano su le mura, fu cagione che armati e disarmati uscissero in diverse schiere, ora cavalli, ora fanti, con gli ordigni da mietere i grani, sperando di rapirne una parte; ma era grandissima la sollecitudine dell'esercito regio nel correre a tutte le sortite, ed a reprimere lo...
Page 126 - Parigini il potersi provedere de' frutti di campagna ; fuorché di quelli i quali erano sotto alle artiglierie delle mura-, i quali furono così pochi, che non bastarono a sollevarli più che per quattro o sei giorni. Dopo i quali tornando alla istessa miseria di vivere, riusciva la fame più mortifera e più dannosa di prima: convenendosi dalla farina, e dalla bollita d...
Page 126 - ... altrui, ritrovavano modo di poter accendere il fuoco. Né vi fu alimento così strano, che non capitasse alla fantasia degli uomini, resi ingegnosi, ed astretti, dalla necessità di sostenere la vita. E quel che dava grandissimo sussidio, era questo: che, per essere infiniti...
Page 122 - ... la carne di cavallo , di cane, di somaro e di mulo, non riserbandosi altri cavalli che quelli i quali facevano per uso della guerra, e gli altri vendendosi pubblicamente per alimentare le famiglie de
Page 122 - Era di già il principio di luglio, ed il frumento della città era tutto consumato, né altro restava per servizio del popolo, che il nodrirsi d' avena, della quale alcuna quantità era rimasa, e questa macinata ne' molini, i quali erano nella città nel corrente del fiume, ora si convertiva in. pane, ora si cucinava in minestra, la quale in lingua francese chiamano volgarmente bollita, e per delicata vivanda a questa s...

Bibliographic information