La bellezza dell'errore. L'arte di errare errando

Front Cover
ABCom.pro, Nov 22, 2011 - Self-Help
1 Review
Un libro che ci dona lo strumento dell'"errore" per godere del grande gioco della vita. Demonizzato in ogni epoca, considerato qualcosa da evitare e da cui rifuggire, è stato sempre indice di incapacità e di inadeguatezza. Il più delle volte, difatti, tendiamo a colpevolizzarci, cadendo nello sconforto, abbiamo difficoltà a riconoscere i nostri sbagli, rimaniamo paralizzati di fronte alla paura di sbagliare. Siamo incapaci di comprendere il significato dell'utilità del compiere errori. Errare nel cammino della nostra vita è normale. Più sbagliamo più vuol dire che stiamo godendo dell'esistere. L'esistere richiede sperimentazione, coraggio, forza delle idee e obiettivi. Gli errori li compiono i coraggiosi, gli esploratori, gli innovatori e sbagliare è meraviglioso. Gli errori servono per creare la nostra esistenza: è proprio in essi che vi è racchiusa la magia della scoperta continua dell'esistere. Sono il risultato del gioco quotidiano con la vita, con l'ambiente che ci circonda. La vita è un gioco dove si vince sempre anche quando si perde, perché anche se sbagliamo, siamo sicuro di essere vivi. Ogni atto ci indica la strada più breve per giungere alla meta, a patto che ognuno sia orgoglioso dei propri sbagli, perché sono proprio questi a indicarci la via per realizzare la magia racchiusa in noi, il nostro personale progetto. Gli errori ci mostrano il coraggio che abbiamo avuto nel desiderare, ricercare, scoprire e compiere. Sono testimoni della nostra libertà di crescere, conoscere, imparare, sono connaturati alla capacità creante dell'uomo.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information