L'autocoscienza del moderno

Front Cover
Liguori Editore Srl, 2006 - Literary Criticism - 233 pages
Il libro raccoglie saggi di critica e di teoria della letteratura scritti fra il 1999 e il 2005, fra eclisse del postmoderno e crisi della critica. Nasce dall'esigenza di rilanciare una prospettiva critica forte riproponendo autori, temi e teorie interpretative della modernitā in una variante che potrebbe essere definita neomoderna o tardomoderna. Di qui gli argomenti: l'autocoscienza del moderno, le forme del passato nella poesia del Novecento, i temi dell'identitā nazionale, dell'incontro, del giovane e del sogno. Protagonisti del libro sono testi e autori italiani ed europei della modernitā, da Verga e Maupassant a Pirandello e Kafka, da Tozzi, Montale, Ungaretti e Gadda a Calvino, ma anche tendenze letterarie e critici.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Prefazione
1
Capitolo primo
7
Capitolo secondo
23
Capitolo terzo
35
Capitolo guarto
53
Capitolo quinto
67
Capitolo sesto
83
Capitolo settimo
95
Capitolo nono
117
Capitolo decimo
137
Capitolo undicesimo
149
Capitolo dodicesimo
163
Capitolo tredicesimo
177
Capitolo quattordicesimo
185
Capitolo quindicesimo
201
Capitolo diciassettesimo
217

Capitolo ottavo
107

Common terms and phrases

Bibliographic information