L'acrobata

Front Cover
Einaudi, 1994 - Fiction - 173 pages
0 Reviews
Un acrobata dell'esistenza insegue la verità scientifica per poi tradirla in cambio di due parole: leggerezza e silenzio. L'esordio di Giuseppe Longo, docente di teoria della informazione all'Università di Trieste, ha le mosse di un giallo. Il protagonista insegue l'Enigma, una macchina per la descrittazione universale, cioè in grado di decodificare qualsiasi messaggio a prescindere dal codice usato. Studiato da un professore estone negli anni Trenta, l'Enigma fu poi, forse, realizzato dal III Reich come arma di controspionaggio. La ricerca diventa un giallo, una ridda di ipotesi cosmologiche, un persorso geografico e letterario nella mitteleuropa, nel quale si mescola il vissuto e l'angoscia esistenziale del protagonista.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

P3 Capitolo primo 21 Capitolo secondo
21
Capitolo terzo
34
Capitolo quarto
49
Copyright

4 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information