L'arancio e altri alberi confamiliari delle auranziacee: Utilità, specie, cultura, malattie e ricavo

Front Cover
R. Bonsignore, 1890 - Oranges - 214 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 54 - Se ne conoscono 43 varietà, e tra le quali si preferiscono le seguenti: a) Arancio franco. Si considera come il tipo degli aranci a frutto dolce; i suoi rami sono spinosi e molto vigorosi nella loro riunione ; lento nel crescere e resistente al freddo; da abbondante produzione di aranci di media grandezza e di colore giallo dorato.
Page 50 - Spermoderma membranaceo.Cotiledoni brevemente articolati e con piccole orecchiette. Alberi con spine ascellari, nella base e peziolo foglioso. Ogni foglia presenta un peziolo quasi sempre alato. Le specie che comprende sono: 1. C. Medica Risso. Peziolo nudo, foglie oblungo-acute, fiori con 40 stami. Frutto oblungo, rugoso, con grossa corteccia e polpa acidula. Albero dell' Asia , coltivato nella Media e nella Europa australe da remoti tempi.
Page 49 - Stilo duro e tondo, e stimma emisferico. Frutto spongioso con 7 a 12 logge, ognuna delle quali è polisperma e polposa. Spermoderma membranaceo.Cotiledoni brevemente articolati e con piccole orecchiette.
Page 58 - Peziolo alato; foglie ellittico-acute , fiori con 20 stami. Frutto globoso, con corteccia leggermente scabrosa con vescicole concave e polpa acre ed amara. Albero dell' Asia, coltivato anche in Europa.

Bibliographic information