L'obbligo di motivazione delle leggi

Front Cover
Giuffrè Editore, 2011 - Law - 353 pages
0 Reviews
Il saggio si propone di verificare la possibilità di ricondurre l'obbligo di motivazione delle leggi ad un principio costituzionale implicito. Questo studio tocca profili che vanno al di là della specifica tematica delle fonti, per investire problemi di più ampia portata che attengono non solo al funzionamento della nostra forma di governo, ma della stessa forma di Stato con specifico riferimento alla reale rispondenza della legge alle esigenze di una società pluralista nel quadro di principi, valori e indirizzi costituzionali dati. Il saggio si articola in cinque capitoli. Viene anche analizzata l'esperienza della regione Toscana che ha visto non solo il riconoscimento dell'obbligo di motivazione per gli atti normativi, ma anche l'imposizione di una specifica veste formale di quest'ultima, che presenta ulteriori aspetti problematici.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

CAPITOLO I IL DIBATTITO SULLA MOTIVAZIONE DELLA LEGGE
1
LA SUA CENTRALITÀ NEL RISPETTO DELLA LEGALITÀ COSTITUZIONALE
71
CAPITOLO III RAGIONEVOLEZZA DELLA LEGGE E MOTIVAZIONE
143
IL FONDAMENTO DELLOBBLIGO DI MOTIVAZIONE
171
CAPITOLO V IL PROBLEMA DELLIMPOSIZIONE DELLOBBLIGO DI ESTERNAZIONE FORMALE DELLA MOTIVAZIONE DELLA LEGGE
261
Conclusioni
299
Bibliografia
303

Common terms and phrases