L'ora insonne

Front Cover
G. Einaudi, 1997 - Poetry - 103 pages
0 Reviews
Lo stile poetico di Gabriella Leto è fatto di inquietudine e musicalità. Nei versi di questa nuova raccolta convivono spaesamenti contemporanei da un lato e levità settecentesca da un altro. E' una poesia di luoghi interiori, scandagliati in profondità, ma senza enfasi. Non c'è quasi mai dramma, bensì doloroso stordimento. Una sezione del libro si intitola emblematicamente 'Perdite di equilibrio' e le poesie che la compongono esprimono lo sconcerto di piccoli mancamenti quotidiani (il momento del risveglio, la sospensione delle sensazioni durante un percorso in metro); ma l'intera raccolta è dominata da queste accensioni di perplessità, questi attimi in cui il pensiero perde 'ogni sintassi' e la coscienza sembra separata dalla persona.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Cercatela là dove ha la sua sede
6
Non era ancora la sera
17
Ma linfanzia era pure
23
Copyright

28 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information