L'organizzazione di resistenza in Italia

Front Cover
Pubblicato nel 1907, L'organizzazione di resistenza in Italia costituisce un documento per ricostruire l'evolversi dell'organizzazione sindacale in Italia, in particolare per quanto riguarda il quinquennio precedente la costituzione della CGdL, nel novembre del 1906. Opera postuma di Renato Brocchi, segretario della Camera del lavoro di Macerata tra il 1904 e il 1906, e scomparso nello stesso anno, a soli 24 anni, il volume, nel testimoniare l'impegno politico e culturale dell'autore, offre una sintesi della realtÓ del sindacato italiano di inizio Novecento, ricostruendo le vicende delle camere del lavoro e delle federazioni di mestiere e ripercorrendo il dibattito e le controversie che opposero le principali correnti all'interno del movimento operaio organizzato.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Presentazione
7
sindacato di Renato Brocchi
13
movimento operaio
99
Copyright

6 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information