La Consolata: arti e mestieri, la civiltą della preghiera

Front Cover
Andreina Grisemi, Franco Peradotto
U. Allemandi, 2005 - Travel - 120 pages
0 Reviews
Il culto di Maria Consolatrice a Torino risale al IV secolo, quando il vescovo Massimo espose un'immagine della Vergine, presto considerata protettrice della cittą. Costruita su una struttura basilicale probabilmente del V secolo, il Santuario della Consolata ha subito nel corso del tempo numerose ristrutturazioni: dal progetto di ampliamento di Guarino Guarini del 1678 all'aggiunta di un presbiterio ad opera di Filippo Juvarra nel 1729, dalla costruzione di una facciata neoclassica nel 1860 al recente restauro che ha riportato la chiesa all'antico splendore. Questo volume ripercorre tutta la complessa storia, dimostrando come la Consolata sia effettivamente divenuta nel corso dei secoli il simbolo della religiositą torinese.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

FRANCO PERADOTTO
11
restauri al Santuario della Consolata Dati a confronto
69
MAURIZIO COMEZ SERITO
86

2 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information