La penombra mentale: interviste e conversazioni, 1965-1990

Front Cover
Editori riuniti, 2001 - Literary Criticism - 237 pages
Può apparire un paradosso che uno scrittore apparentemente difficile e antirealistico fosse anche un osservatore acuto della società e del costume italiani, e soprattutto un comunicatore affabile. Un paradosso sancito già in vita dal successo popolare che Manganelli ebbe come elzevirista, e confermato da questa raccolta delle interviste concesse dallo scrittore. Oltre a riflessioni sulla letteratura e sull'attività dello scrittore, Manganelli affronta qui temi di costume, di politica, di vita quotidiana, offrendo ogni volta intuizioni acute e spiazzanti.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Uno scrittore nel labirinto della parola di Antonio Gnoli
105
Ai tempi miei di Salvatore Taverna
113
Dica Sessantatré di Elisabetta Rasy
124
Copyright

11 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information