La Semiotica E L'Uomo Strutturale

Front Cover
GRIN Verlag, 2009 - 36 pages
0 Reviews
Seminar paper from the year 2009 in the subject Romance Languages - Italian and Sardinian Studies, grade: 1,3, University of Palermo, language: Italian, abstract: La presente tesina riguarda l'analisi di Roland Barthes (1915-1980) sulle teorie linguistiche dei segni di Ferdinand de Saussure (1857-1913). Nel nucleo della tesina si trovano i lavori sulla semiologia e sullo strutturalismo di Barthes la cui nascita si basa evidentemente sulle idee di de Saussure. Quindi per comprendere meglio i testi di Barthes verra riassunto all'inizio della tesina "il paradigma sausseriano." Successivamente verranno analizzati gli interventi di Barthes in ordine cronologico. Tuttavia si deve puntualizzare che possono essere analizzati qui solo stralci del suo lavoro che danno rilievo alle basi semiologiche di de Saussure. Una letteratura e un'analisi completa delle idee de Barthes sarebbe andata oltre l'intento della tesina. Anche se il lavoro di Barthes sta al centro dell'analisi, non e l'unico che si e occupato dello sviluppo ulteriore dei metodi strutturali di de Saussure. Lo strutturalismo e diventato dagli anni 30 un campo di ricerche interdisciplinare che ha raggiunto negli anni 60 e 70 del novecento la fase piu produttiva. La linguistica, l'antropologia, la narratologia e la semiologia sono alcuni dei campi di ricerche in cui lo strutturalismo si e formato in modi diversi. Tuttavia nonostante la complessita dello strutturalismo, Saussure rimane sempre il punto di riferimento. Barthes si occupava in particolare dell'applicazione dei metodi sausseriani per testi letterari ma anche per altri sistemi semiotici con cui ci si confrontava all'epoca. Questi sistemi possono essere molto diversi: letteratura, moda, miti, modo di cucinare, pubblicita, regole d'atteggiamenti, ecc. Ogni detentore di significato entro la vita sociale di un animale umano puo essere un sistema del genere che interessa Barthes e che egli analizza secondo me"
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information