La Spagna letteraria: La poesia dei Secoli d'Oro

Front Cover
Gli storici alludono col termine Siglo de Oro all'epoca nella quale la Spagna svolse un ruolo predominante nel mondo, tra il XVI e il XVII secolo, manifestando la propria egemonia nei più svariati campi. Crocevia di tradizioni letterarie variegate, la poesia spagnola sboccia nel momento in cui la lirica tradizionale autoctona subisce l'impatto dell'influsso italiano e accoglie i modelli petrarcheschi. La diffusione dell'opera di Garcilaso de la Vega dà impulso a una rivoluzione poetica che porta alla "nazionalizzazione" del petrarchismo. La strada così avviata continuerà il suo percorso grazie ai contributi di Fernando de Herrera e fray Luis de Leon, senza i quali non potrebbero spiegarsi le alte vette raggiunte dalle grandi figure del Barocco.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione Cenni storici
9
Introduzione alla poesia spagnola del Cinquecento
15
Introduzione alla poesia spagnola del Seicento
51
Copyright

3 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases