La città senza tempo

Front Cover
Bompiani - Fiction - 447 pages
0 Reviews
Barcellona. L’avvocato Marcos Solana e la sua assistente Marta Vives indagano sulla misteriosa morte di un facoltoso proprietario terriero il cui cadavere è stato ritrovato nel suo letto completamente dissanguato. Marta si scopre da subito coinvolta nella vicenda: la storia della sua famiglia è legata alle forze oscure che si celano dietro l’omicidio. Sono i Masdéu, un’antica famiglia della città, dalla quale la sua gente è stata ferocemente perseguitata e contro cui ha lottato fin dalla notte dei tempi. Marta è costretta a perpetuare la lotta e in questo modo prende avvio l’affascinante thriller gotico di Moriel, in cui passato e presente si rincorrono lungo i vicoli di Barcellona, magnificamente descritti dalla voce narrante che emerge dagli inferi della città: un vampiro che accompagna la vicenda personale di Marta e che osserva con occhi senza tempo le contese degli uomini di Barcellona. Rimane da sciogliere l’ancestrale quesito che sottende l’intera narrazione: quali prove abbiamo che nella battaglia tra Bene e Male, tra Dio e il Diavolo, abbia vinto il primo?

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

About the author (2010)

Enrique Moriel è lo pseudonimo di Francisco González Ledesma. Nato a Barcellona nel 1927, giornalista e scrittore, è stato spesso censurato dal regime franchista per i suoi romanzi erotici, considerati pornografici. Conosciuto dal pubblico italiano per Soldados (Meridiano Zero, 1999), con La città senza tempo ha intrapreso per la prima volta la strada del romanzo storico e per questo ha usato uno pseudonimo.

Bibliographic information