La cosa e altri racconti

Front Cover
Bompiani - Fiction - 304 pages
1 Review
"Tutto il tessuto de La cosa scaturisce da questo invito alla bellezza del possesso non ancora realizzato, e il rimanente desiderio dell'umana speranza non Ŕ che un continuo tradimento che nessuna letteratura, per quanto bella e ricca di sorprese, potrÓ mai colmare." Giuseppe Marchetti Pubblicate per la prima volta nel 1983, queste venti "favole erotiche" si configurano come una delle opere pi¨ sorprendenti e coraggiose di Moravia. Attraverso una fenomenologia redatta con una pazienza da entomologo, l'autore de Gli indifferenti racconta un'idea di sesso liberata da ogni vincolo morale e psicologico, ma proprio per questo indifferente all'erotismo, avventurandosi in spazi iperrealisti nei quali l'amore si impone sul dolore e su ogni forma di lutto. La stessa scrittura diventa uno strumento di conoscenza che tenta di aprire uno spiraglio di autenticitÓ nel confuso agitarsi dell'esistenza: Ŕ solo lÓ dove gli uomini e le donne tendono a confondersi che Ŕ possibile cogliere la veritÓ umana celata nel segreto della persona.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

About the author (2012)

Alberto Moravia, pseudonimo di Alberto Pincherle (Roma, 1907 – 1990), Ŕ stato scrittore, giornalista, saggista, reporter di viaggio e drammaturgo. ╚ uno dei pi¨ importanti romanzieri italiani del XX secolo. Collabor˛ con giornali come “La stampa”, il “Corriere della sera” e “L’Espresso”. Tra i suoi libri pi¨ noti e tradotti in tutto il mondo Gli indifferenti, La ciociara, La romana, Racconti romani e La noia. Nel 1952 venne insignito del Premio Strega per I racconti, messi all’Indice dalla Chiesa. Dai suoi romanzi sono stati tratti numerosi film, tra i quali La ciociara di Vittorio De Sica, Il disprezzo di Jean-Luc Godard e Il conformista di Bernardo Bertolucci.

Bibliographic information