La donna della Piazza Rossa

Front Cover
Feltrinelli Editore, 1996 - Fiction - 160 pages
1 Review
Un giornalista italiano, appena arrivato a Mosca, non resiste alla tentazione di scoprire cosa nasconda il misterioso messaggio apparso in una rubrica per cuori solitari. Così prende avvio un'intrigante e rischiosa avventura, che si dipana leggera tra sogno e realtà. In un triangolo di amore, giornali e politica, sfilano i personaggi di una Russia in cui sta morendo il comunismo: prostitute romantiche e poliziotti pasticcioni, spie in minigonne e preti coraggiosi, il Segretario Generale del PCUS e il Capo del KGB, diplomatici chiacchieroni e contrabbandieri di icone. Si incontrano, si inseguono, si perdono, in un frenetico "carosello" intorno alla Piazza Rossa e ai labirintici tunnel che ne intessono la trama sotterranea.
 

What people are saying - Write a review

User Review - Flag as inappropriate

Un giornalista italiano, appena arrivato a Mosca, non resiste alla tentazione di scoprire cosa nasconda il misterioso messaggio apparso in una rubrica per cuori solitari. In un triangolo di amore, giornali e politica, sfilano i personaggi di una Russia in cui sta morendo il comunismo: prostitute e poliziotti, spie e preti, diplomatici e contrabbandieri.  

Selected pages

Contents

Section 1
10
Section 2
11
Section 3
18
Section 4
39
Section 5
52
Section 6
70
Section 7
84
Section 8
96
Section 9
119
Section 10
130
Section 11
143
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information