La lingua dei Malavoglia rivisitata

Front Cover
Carocci, 2006 - Literary Criticism - 159 pages
In gran parte della critica letteraria sui "Malavoglia" si menzionano spesso sicilianismi che, in realtÓ, tali non sono e che hanno contribuito alla creazione del diffuso luogo comune della spiccata insularitÓ della scrittura verghiana, della sua forte valenza locale. Altri studiosi, invece, con maggiore prudenza hanno messo in rilievo la fondamentale (o quasi esclusiva) italianitÓ del capolavoro. Attraverso uno studio comparativo condotto su oltre 30.000 parole di numerose opere letterarie coeve (per lo pi¨ settentrionali o toscane), l'autore propende per questa seconda e minoritaria linea interpretativa, riaprendo un dibattito che, sia pure con alti e bassi, sembra non essersi mai del tutto sopito.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Quadro teorico dellanalisi
67
Analisi diatopica
75
Analisi diastratica diafasica e diacronica
91
Copyright

2 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information