La notte di Peter Pan

Front Cover
Rizzoli, 2007 - Fiction - 273 pages
0 Reviews
Una villa sul mare, completamente isolata, in un angolo di Liguria ancora selvaggio. Unico accesso, una galleria ferroviaria abbandonata. Leonardo ha dieci anni e vive solo con il padre. Soffre di una leggera forma di dislessia, ètimido, insicuro, avviluppato nelle proprie fantasie, tra eroi, pirati e isole inesistenti. Una sera, uscito dalla vasca, trova il padre legato, in balia di uno sconosciuto - un cattivo, un orco - che lo minaccia con un coltello. Leonardo deve affrontarlo da solo. Il bambino e l'adulto si osservano, si studiano e tra i due sembra nascere una strana complicità. Ma chi è e che cosa vuole quell'uomo, che conosce il suo nome e suona il piano meravigliosamente? In una partita tesissima, sempre sul filo della violenza fisica e psicologica, il piccolo, sperduto Leonardo, tira fuori tutto il coraggio e l'astuzia che non sapeva di avere. Nell'arco di una sola notte si scontrerà con le sue paure più segrete e le sue ossessioni più angosciose, e quando il nuovo giorno sorgerà sulla villa la sua vita non sarà più la stessa.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Ciao
13
E un segreto
23
E chiuse gli occhi
29
Copyright

28 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information