La polis mafiosa: comunità e crimine organizzato

Front Cover
Franco Di Maria
F. Angeli, 2005 - Education - 135 pages
0 Reviews
Ci sono molti modi per leggere la criminalità mafiosa, quello psicologico sociale è sicuramente il meno utilizzato. Nasce da questa esigenza un volume che, volutamente, non è scritto solo da studiosi di psicologia. Psicologi di comunità e psicologi clinici dialogano con sociologi e magistrati nel tentativo di offrire una possibile rete di significati alla dinamica sociale della mafia. Ne nasce un serrato dibattito che mette in luce i pericoli di una "polis mafiosa" che attraversa le persone e manipola la società. Franco Di Maria è professore ordinario di Psicologia Dinamica presso l'Università degli Studi di Palermo.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Giancarlo Caselli pag
7
Lo straniero e i marziani Istituzioni e pentiti di mafia
17
Oltre la polis mafiosa di Roberto Scarpinato
36
Copyright

3 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information