La scrittura segreta di D'Annunzio

Front Cover
Bulzoni, 2007 - Literary Criticism - 152 pages
I saggi raccolti in questo libro intercettano, attraverso una vasta trama di richiami interdisciplinari, una costellazione di figure simboliche che legano la drammaturgia dannunziana all'immaginario fin de siècle, soffermandosi ad analizzarne le fonti di ispirazione sia visive che letterarie, il gioco delle contaminazioni e dei tradimenti, facendo affiorare alla luce un versante in ombra, sapientemente occultato nella filigrana di una scrittura dai sensi molteplici. L'indagine si sofferma in particolare ad evidenziare la partecipazione di D'Annunzio al clima spiritualistico del suo tempo, così ricco di fermenti e suggestioni ermetiche, e la sua approfondita conoscenza del pensiero occulto testimoniata da un puntuale richiamo a fonti letterarie e repertori di immagini in cui i motivi della mistica cristiana sono riletti alla luce di un'interpretazione in chiave esoterica.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

PREFAZIONE
9
CAPITOLO II GLI ORI E LE CENERI DELLA CITTA MORTA
29
CAPITOLO III MALIE E MALEFICI DAMORE NEL SOGNO DUN TRAMONTO
49
Copyright

6 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information