Lacchu Maharaj tabla guru. Con CD Audio. Ediz. inglese: Chakra Vandana

Front Cover
J. Amba Edizioni, 1995 - Music - 54 pages
0 Reviews

Libro con CD.

Concerti di Tabla per: Musicoterapia, Meditazione, Danza Sacra, Relazioni d'Amore

Lacchu Maharaji (Lakshmi Narayan Singh), il cui mistero mantiene il suo pubblico incantato, dedica la sua intera vita alla pratica delle Tabla, mantenendo salda l'inestiabile ricchezza musicale di suo padre, il rinomato tablista Pandit Vasudev Singhji, che è stato allievo dei maggiori tablisti Indiani, imparando più di 10.000 intricate composizioni ed elaborando una sua tecnica originale, poi ereditata da Lacchu.

Lacchu considera la musica così pura, che non si cura del nome e della gloria, ma solo della sua arte.

Lacchu ha la padronanza della tabla dei suoi antenati, per cui uno può attirare non soltanto gli esseri viventi, ma anche i cinque elementi della natura. Per raggiungere questo stato ha incontrato molti maestri spirituali, imparando così tanto sulla vita, il corpo e l'anima, che la sua intera vita è cambiata.

Lacchu ha iniziato a dare concerti dal vivo nel 1962 per All India Radio. I maggiori artisti, del calibro di Sitara Devi, Bade Gulam Ali Khan, Maya Chatterji e altri, tutti desideravano il suo accompagnamento. Durante alcuni festivals tutti gli artisti volevano suonare con lui, così dovette suonare per molte notti di seguito.

"Pandit Lacchu Maharaj, un rappresentante dello stile di Benares, possiede un vero talento nelle Tabla. Si distingue per la rara combinazione e 'taalim' di tutti gli stili viventi in India". (Pioneer Varanasi, Nov. 1985)

Si dice che Shiva suonasse le Tabla per conquistare il cuore di Pàrvati. Questi concerti sono l'amore di Shiva e Pàrvati, unione dei Princìpi Maschile e Femminile per creare la Vita. Lacchu Maharaji, grande maestro di Tantra, col suo genio ci fa riscoprire l'unità nelle profondità dell'essere.

Finora Lacchu ci ha regalato la magia delle sue Tabla solo nei concerti in tutto il mondo. 

J. Amba ha il grande onore di presentare al mondo le sue prime incisioni.

 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Copyright

Common terms and phrases

About the author (1995)

 

Bibliographic information