Le chiese d'Italia della loro origine sino ai nostri giorni, Volume 13

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

pag 119 santa maria di Bonarcada
pag 245 Santa maria di Bonarcado

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 34 - Personae in ecclesiastica dignitate constitutae munitis eadem prorsus fides ubique adhibeatur, quae ipsis praesentibus adhiberetur, si forent exhibitae, vel ostensae.
Pagina 536 - Galea. Giunta poi che sarà in Genova, Noi abbiamo tanto in mano di assicurarla che sarà ricevuta colla dovuta proprietà e senza impedimento di ritornare al suo Vescovado, quando vorrà. Aspettiamo la risposta, tenendo per certo, che non avrà che ridire sul progetto, in cui si salva il suo decoro ed il suo carattere, e con cui si ottiene una volta il fine a tante inquietudini. Terminiamo col dare a Lei ed al gregge, alla sua cura commesso l'Apostolica Benedizione. Datum Romae apud S.
Pagina 332 - Gli elettori furono in numero di undici , cioé gli abati di san Siro , di san Benigno e di santo Stefano , i preposti di santa Maria delle Vigne e di san Donato , i...
Pagina 357 - Acciocché non resti tanta virtù sotto il moggio, » ma posta sopra il candelabro illumini la vera casa di Dio, vogliamo » che davanti il clero ed il popolo genovese adunato in parlamento, si » pubblichino i nomi di coteste eroine
Pagina 409 - E ne dovremo noi, dilettissimi, far caso alcuno, ovvero non sarà più spediente di non curarsene punto , come di cosa evidentemente calunniosa ed assurda ? Questo sarebbe al certo il partito al quale noi ci appiglieremmo , se le vostre brame non ci sollecitassero di parlare.
Pagina 33 - Praesentes autem literas et in eis contenta quaecumque nullo unquam tempore de subreptionis vel obreptionis aut nullitatis vitio seu intentionis nostrae vel quovis alio defectu notari...
Pagina 396 - Corsica il vescovo di Segnis, Cesare Crescenzio De-Angelis, abbiamo • deliberato un premio di scudi sei mila romani a chiunque arresterà il ». detto vescovo Cesare Crescenzio...
Pagina 403 - ... pingeva all'agitata fantasia i tanti funestissimi mali che ne sarebbero » piombati sopra di voi. Se ho dunque qualche volta trascorso in qualche » tratto di soverchia indulgenza , in verità posso dirvi che non fu per » alcun riguardo a me ; ma piuttosto per forza di quell'amore che a » voi mi lega, né vi dico tali cose per mendicare da voi approvazioni... » Ora però mi sono ben convinto che avrei meglio provveduto all'edi...
Pagina 34 - Nulli ergo omnino hominum liceat hanc paginam nostrae approbationis, sanctionis, declarationis , denunciationis , decreti, mandati ac voluntatis infringere vel ei ausu temerario contraire: si quis autcm hoc attentare praesumpserit indignationem omnipotentis Dei ac beatorum Petri et Pauli apostolorum ejus se noverit incursurum.
Pagina 609 - Decernimus ergo, ut nulli omnino hominum liceat praefatum monasterium temere perturbare aut ejus possessiones auferre vel ablatas retinere, minuere seu quibuslibet vexationibus fatigare, sed omnia integra...

Informazioni bibliografiche