Le "cognizioni inutili": saggio su "Lo spettatore fiorentino" di Giacomo Leopardi

Front Cover
Firenze University Press, 2005 - Literary Criticism - 148 pages
Il progetto del periodico "Lo Spettatore fiorentino" è un sorprendente tentativo di contestare l'ideologia del progresso avvalendosi del mezzo tipico di quella propaganda. Con il suo stile ironico e tagliente, Leopardi si rivolge al variegato pubblico dei lettori di gazzette per condurli a riconoscere l'infelicità del vivere e, al tempo stesso, condividere con loro il "piacere dell'inutile". Il tono leggero e moralistico del Manifesto riprende il modello della pubblicistica del Settecento, in particolare i giornali di Gaspare Gozzi. Ma l'elogio dell'inutile prefigura le gesta del flâneur, un personaggio che rappresenta una suggestiva chiave di lettura dell'ultimo Leopardi.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

PREMESSA
7
LEOPARDI GIORNALISTA
47
III
89
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information