Le lingue del Petrarca

Front Cover
Antonio Daniele
Forum, 2005 - Literary Criticism - 223 pages
Nel quadro delle celebrazioni per il settimo centenario della nascita di Francesco Petrarca (1304/2004), i saggi raccolti nel volume illustrano vari aspetti della personalità artistica del poeta, mettendo in luce le particolarità storico-linguistiche della sua attività letteraria. Nella prima parte, si analizzano i rapporti di Petrarca con la cultura francese del suo tempo, la sua "vis" polemica e satirica nella produzione latina, e alcuni componimenti del "Canzoniere", soprattutto in relazione alle fonti classiche e alla grande lirica occitanica. Una notevole attenzione è dedicata alla filologia delle liriche "Disperse", con inedite chiavi di lettura. Nella seconda parte, vengono indagati alcuni aspetti del petrarchismo italiano ed europeo come fenomeno di mimesi e di ricalco satirico nella poesia dialettale del Cinquecento; si analizza la questione dell'appropriazione artistica del mito, la fortuna critica presso un cultore straniero del calibro di Veselovskij, e l'imitazione lirica da parte dei nostri maggiori poeti del Novecento. Si riporta infine la descrizione di una delle maggiori raccolte petrarchesche mondiali, quella conservata presso la biblioteca civica di Padova.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Antonio Daniele
7
Daniela Goldin Folena
33
Enrico De Luca
53
Copyright

6 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information