Le mille balle blu

Front Cover
Bur - True Crime - 441 pages
0 Reviews
È il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne. è questo che lo rende così pericoloso. Non ha nessun pudore. Berlusconi non delude mai: quando ti aspetti che dica una scempiaggine, la dice. Ha l’allergia alla verità, una voluttuaria e voluttuosa propensione alle menzogne. “Chiagne e fotte”, dicono a Napoli dei tipi come lui. E si prepara a farlo per cinque anni. Indro Montanelli, 2001. Un partito di Berlusconi non c’è e non ci sarà mai (13-9-1993) Io odio andare in tv (26-1-2006) I give you the salutation of my president of Republic (5-7-2004) Io sono il Gesù Cristo della politica (13-2-2006) Dimezzerò i reati in una legislatura (4-12-2000) Alla Rai non sposterò nemmeno una pianta (29-3-1994) Ho dato mandato irrevocabile di vendere le mie tv (18-3-1995) Sono un grande estimatore della magistratura (10-10-1995) Nesta al Milan? Impossibile (23-8-2002) Gilardino al Milan? Sarebbe amorale (24-6-2005) Mai fatto affari con la politica (5-1-2006) Il primo a non volere la guerra in Irak è Bush (13-3-2003) Io non ho mai insultato nessuno (10-9-2005) Lei ha una bella faccia da stronza (a una signora che lo contestava, 24-7-2003).
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Premessa
I Il presidente imputato
II Il Cavalier Bugiardoni
ii
Una scoria italiana
1997
IV Lui e gli altri
2061
V Due governi una catastrofe
2115
VI Il presidente granturismo
2130
VII Il presidente economista
2164
VIII Un uomo solo al telecomando
2183
Appendice
2212
Fedina penale
2272
Indice
2288
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information