Le terme dei romani disegnate da Andrea Palladio

Front Cover
Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, Libreria dello Stato, 2009 - Architecture - 200 pages
0 Reviews
Ottavio Bertotti Scamozzi, esponente di rilievo del Neoclassicismo veneto, reinterpretò secondo lo spirito del tempo i modi del Palladio, verso cui ebbe un forte debito intellettuale, coniugando l'attività di architetto con quella di storico dell'architettura. Egli contribuì così alla già vasta divulgazione dell'opera del Palladio con pubblicazioni quali "Le Terme dei Romani, disegnate da A. Palladio" (1785) che vengono ora riproposte corredate da un ampio saggio introduttivo e da un ricco e articolato corredo illustrativo che affianca alle tavole di Palladio un corpus di incisioni che ci svelano il volto di Roma tra Cinquecento e Settecento e una serie di rendering architettonici che tentano di visualizzare, sulla base dei disegni palladiani, l'aspetto degli antichi edifici.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Bibliographic information