Le vite de' pittori, scvltori et architetti moderni

Front Cover
Per il succeso. al Mascardi, 1672 - Architects - 458 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 457 - DI ALCUNE FORME DELLA. MANIERA MAGNIFICA » DELLA MATERIA , DEL CONCETTO , DELLA STRUTTURA E DELLO STILE * La maniera magnifica in quattro cose consiste e nella materia, ovvero argomento, nel concetto, nella struttura e nello stile.
Page 457 - L'ordine significa l'interuallo delle parti, il modo hà rispetto alla quantità, la forma consiste nelle linee, e ne' colori. Non basta l'ordine, et l'interuallo delle parti, e che tutti li membri del corpo habbiano il loro sito naturale, se non si aggiunge il modo, che dia a ciascun...
Page 12 - Arti, e con esse più d'ogn' altra l'Architettura; perché quei barbari edificatori dispregiando i modelli, e l'Idee Greche e Romane, e li più belli monumenti dell'antichità, per molti secoli freneticarono tante, e sì varie fantasie fantastiche d'ordini, che con bruttissimo disordine mostruosa la resero. Affaticaronsi Bramante , Rafaelle...
Page 9 - ... 1 poeta conserva l'idea dell'iracondo, del timido, del mesto, del lieto, e così del riso e del pianto, del timore e dell'ardire. Li quali moti deono molto più restare nell'animo dell'artefice con la continua contemplazione della natura, essendo impossibile ch'egli li ritragga con la mano dal naturale, se prima non li averà formati nella fantasia; ed a questo...
Page 259 - Prudenza sedente in Candida veste con un velo di colore, e balteo di gemme. Stende ella la mano a due candide colombe, e l'altro braccio £ awolto dal Serpente.
Page 1 - L'IDEA DEL PITTORE, DELLO SCULTORE E DELL'ARCHITETTO scelta dalle bellezze naturali superiore alla natura DISCORSO DI Gio. PIETRO BELLORI detto nell'Accademia romana di San Luca la terza domenica di maggio MDCLXIV essendo principe...
Page 4 - Elena tanto famosa 6 da Cicerone posta in esempio all'Oratore, insegna insieme al Pittore ed allo Scultore a contemplare l'Idea delle migliori forme naturali con farne scelta da vari corpi, eleggendo le più eleganti. Imperoché non pensò egli di poter trouare in...
Page 12 - ... facciate: uomini certamente vuoti di ogni scienza che si appartiene all'architetto, di cui vanamente tengono il nome. Tanto che deformando gli edifici e le città istesse e le memorie, freneticano angoli, spezzature e distorcimenti di linee, scompongono basi, capitelli e colonne, con frottole di stucchi, tritumi e sproporzioni; e pure Vìtruvio condanna simili novità e gli ottimi essempi ci propone'"'.
Page 61 - ... di marmo fra ornamenti di ftucco dorati, non però efeguiti col buon difegno di Annibale...

Bibliographic information