Le zanzare sono tutte puttane

Front Cover
Edizioni Mondadori, May 24, 2011 - Humor - 168 pages
0 Reviews
Le zanzare? Tutte puttane. L'inventore della formula del'Iban bancario? Un cretino. E così pure le società produttrici di cellulari che si divertono a cambiare il buchino del caricabatterie del telefonino inventandoselo diverso ogni volta. I rasoi a tre, a quattro e a cinque lame. Le ricette mediche scritte in maniera incomprensibile per noi, ma mai per i farmacisti che infatti le decriptano al volo. La vita è bella, ma senza una serie di gigantesche idiozie potrebbe essere nettamente migliore. Da acuto osservatore delle miserie umane e grande talento della scrittura comica, Tosco si è reso conto che questo è un mondo balengo, farcito da numerose follie che rendono difficili le cose semplici. Ma la vera particolarità di Tosco sta nella sua capacità di andare oltre queste follie, immaginandone di nuove, sempre più surreali e iperboliche, incastrandole una sull'altra in elenchi irresistibilmente comici. Per esempio il caffè. Cosa c'è di più facile che entrare in un bar, chiedere un caffè, berlo e andarsene? E invece no: oggi il caffè è diventato un espresso in tazza grande, macchiato freddo, decaffeinato in vetro, con zucchero di canna, con dolcificante, con un goccio di latte a parte, con panna, tiepido in tazza fredda, caldo in tazza tiepida, d'orzo con zucchero di prugna in tazza di marmo, caffè di cicoria con due mani di zucchero a velo bevuto a canna, caffè lungo macchiato caldo in tazza tiepida... E allora perché non un caffè scaldato solo leggermente col phon? Oppure tirato al volo insieme al piattino al cliente che ha fretta? Le zanzare sono tutte puttane è una divertentissima raccolta di sfoghi contro una serie di assurdità che tutti noi subiamo nella vita di ogni giorno e che a volte, inconsapevolmente, infliggiamo a chi ci sta vicino.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Lautore
Beppe Tosco
Le zanzare sono tutte puttane
Premessa
Intellettuali di marcache promuovono questo libro
Autan Extreme
Quattroruote e mille accessori
Spacciatori di GPL
Non entrare in quella casa di vacanza
Segnali di vecchiaia
Segnali di vecchiaia jr
Mi senti? Ora sì Vaffanculo
Che razza di cani
Ricette in ostrogoto medico
I love pornoshopping
I serpenti di SKY

Due cuori e un ombrello
Non scrivi? Crepa subito
Caffè uguale per tutti
Sgarbata richiesta ai progettisti di cellulari
Rasoi multimultilama
Quando succedono cose tremende
Profumo di pubblicità
Sia maledetto il codice IBAN
Rivoglio la sega
Ma chi sceglie i nomi delle rocce del mare?
Non sono tuo padre
United Colors of Women
Profezie della fine del mondo
Insetto o scherzetto?
Tanti santi quanti ne vuoi
Low cost zero viagg
Bugiardino veritiero
Postfazione
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

abbiamo allora amici andare arriva Associazione attimo AUTAN avete bella Blu Bondi buco c’era caffè cane capire caricabatteria casa cazzo cellulare Cesare Pavese chiedo cic grigio colori com’è Comitato Nazionale confezione culo Dài dell’altro dice diventa donna Eau de toilette Ecco Ente nazionale euro faccio fare farmacista finta glielo guarda invece inventato Isola di Vivara l’altro l’amico l’Autan l’hai l’ho l’ombrello l’uomo Lancôme lascia low cost macchina marrone maya mettere Michael Bublé minchia mondo mordere mutande nero Nostradamus OOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOO0OOOO0OOOO0OOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOO0OOOO0OOOO0OOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOO0OOOO0OOOO0OOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOO0OOOO0OOOO0OOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOO0OOOO0OOOO0OOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOO0OOOO0OOOO0OOOO0OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO parabrezza parlare passa penna pensato piccolo pirla prende profezia profumo provato punto puoi puttane resta ricostituente roccia Rottweiler sacchetti Sandro Ciotti Santa Schnauzer scrivere sega SEGNALE DI VECCHIAIA segno senti serpente siamo siete somigliano Stoccolma tazza telefonata telefono tergicristalli tira tornare trovare un’altra vacanze Vaffancul vedere velenoso vetro voglio volete vorrei zampironi zanzara zanzare zeri zucchero

Bibliographic information